Hands holding a global

Standard di approvvigionamento etico

I fornitori di Ecolab aderiscono ai principi globali fondamentali della dignità umana. I nostri standard etici di approvvigionamento sono alla base della nostra iniziativa globale sulla catena della fornitura, che richiede ai fornitori diretti di proteggere la salute, la sicurezza e i diritti umani dei propri collaboratori.

I fornitori devono soddisfare i nostri standard in materia di lavoro forzato, lavoro minorile, salute e sicurezza sul posto di lavoro. 

I nostri fornitori sono tenuti a identificare e agire rapidamente per eliminare qualsiasi condizione o pratica inaccettabile presente nelle loro sedi. Non tratteremo con fornitori che non tutelano i principi fondamentali della dignità umana e i diritti dei lavoratori a un trattamento giusto ed equo.

Fondiamo i nostri requisiti per i fornitori su standard internazionali, tra cui la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo delle Nazioni Unite, la Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia delle Nazioni Unite e la Dichiarazione sui principi e i diritti fondamentali del lavoro dell'Organizzazione internazionale del lavoro del 1998. Inoltre, il California Transparency in Supply Chains Act del 2010 (SB 657), in vigore dal 1 gennaio 2012 richiede ad alcune aziende di divulgare informazioni relative ai propri sforzi per sradicare la schiavitù e il traffico di essere umani dalle proprie catene di approvvigionamento. Lo United Kingdom Modern Slavery Act, adottato nel 2015, richiede la divulgazione di informazioni analoghe a determinate compagnie operanti nel Regno Unito.

In quanto parte dei nostri standard di approvvigionamento etico e in conformità con questi Atti, Ecolab divulga le informazioni come segue:

  • Procedure di verifica
    Per valutare e gestire il rischio di traffico di esseri umani e schiavitù nelle proprie catene di approvvigionamento, Ecolab ha sviluppato una verifica etica dettagliata del fornitore, che i fornitori coinvolti nelle attività di Ecolab che presentano un rischio elevato di schiavitù e traffico di esseri umani devono completare, al fine di verificare la conformità con i requisiti di approvvigionamento etico di Ecolab. Ecolab ha richiesto ai fornitori nelle categorie relative a prodotti chimici, imballaggi, apparecchiature e produzione conto terzi di completare la valutazione, e continuiamo ad ampliare il numero e la portata dei fornitori tenuti a completare la valutazione. Ai fornitori vengono poste domande non solo sulle loro politiche, ma anche sulle pratiche gestionali e sulle performance specifiche relative alla protezione dei diritti umani dei dipendenti e alla prevenzione ed eliminazione della schiavitù e del traffico di esseri umani.
  • Audit
    Ecolab non conduce al momento audit dei fornitori in loco relativamente al traffico di esseri umani e alla schiavitù nelle catene di approvvigionamento, ma sta valutando la possibilità di ampliare l'attuale programma di audit per incorporare gli standard in materia di traffico di esseri umani e schiavitù. Ecolab partecipa al SEDEX (Supplier Ethical Data Exchange), un'organizzazione no profit dedita al miglioramento delle pratiche aziendali etiche e responsabili nelle catene globali di approvvigionamento. Si tratta di una piattaforma basata sul Web per la condivisione di informazioni e risultati di audit su quattro aspetti fondamentali: (1) standard lavorativi; (2) salute e sicurezza; (3) ambiente; e (4) integrità commerciale. In qualità di membro, Ecolab si impegna a condurre annualmente degli audit e a condividere questi risultati all'interno di SEDEX.
  • Certificazione
    Ecolab richiede a tutti i fornitori di rispettare i regolamenti governativi applicabili, così come le politiche e le procedure di Ecolab, compresa la Policy globale di Ecolab contro il traffico di esseri umani. Comunichiamo le nostre policy ai fornitori con cadenza annuale, ma attualmente non richiediamo una certificazione.
  • Responsabilità
    I dipendenti di Ecolab sono responsabili della verifica del rispetto da parte di Ecolab degli standard relativi a schiavitù e traffico di esseri umani, attraverso il Codice di condotta e la policy globale sul traffico di esseri umani di Ecolab.
  • Training
    Ecolab fornisce ai propri dipendenti della catena di approvvigionamento e ai propri fornitori training sulle policy e sulle procedure di approvvigionamento etico, che include una parte sulla schiavitù moderna.