Global Suppliers

Fornitori

Ecolab si attiene ai propri principi nel modo di condurre gli affari.

Conduciamo gli affari in modo etico ed equo, rispettando i diritti umani, le leggi e le normative, e seguendo un codice di condotta rigoroso. Nutriamo le stesse aspettative nei confronti dei nostri fornitori.
Manuale del fornitore
Policy per fornitori

Le aspettative di Ecolab nei confronti dei fornitori sono descritte nelle nostre Policy per i fornitori.

Supplier Diversity
Varietà dei fornitori

Per promuovere una crescita responsabile nei diversi settori, Ecolab incoraggia l'uso di vari fornitori, garantendo al contempo di ricevere i prodotti e i servizi di maggiore qualità ai prezzi più competitivi.

California Transparency
California Transparency in Supply Chains Act

Gli standard di approvvigionamento etico di Ecolab rappresentano un'iniziativa di catena di approvvigionamento globale, che richiede ai nostri diretti fornitori di proteggere la salute, la sicurezza e i diritti umani dei propri collaboratori. 

Minerali dei conflitti
Policy sui "minerali dei conflitti"

I principi fondamentali di Ecolab in merito alla crescita economica, alla gestione ambientale, alla sicurezza e alla responsabilità sociale governano il modo in cui conduciamo gli affari ogni giorno. Gestiamo le nostre attività globali tutelando la salute, la sicurezza e la prosperità dei nostri collaboratori, clienti, comunità e rispettando l'ambiente.

Dichiarazione sulla policy in materia degli articoli REACH rivolti a Ecolab 

Gli obblighi scaturiti dal Regolamento (CE) n. 1907/2006 sulla registrazione, valutazione, autorizzazione
e restrizione delle sostanze chimiche (REACH) rivolta a produttori, formulatori e utenti downstream finali differisce in base al loro ruolo. Ecolab ha messo in atto un programma attivo di comunicazione con i fornitori per raccogliere le informazioni relative al REACH. 

Sulla base dell'Articolo 33 del REACH, i fornitori di articoli Ecolab (ossia apparecchiature, parti
o imballaggi) hanno l'obbligo di informare Ecolab della presenza di sostanze estremamente preoccupanti (SVHC) nei prodotti e articoli qualora la loro concentrazione fosse superiore allo 0,1% peso/peso (% p/p). Pertanto, ai fornitori è richiesta una comunicazione attiva, che dia informazioni a sufficienza per consentirne un uso sicuro. L'elenco delle SVHC viene aggiornato due volte l'anno e pubblicato dall'Agenzia europea per le sostanze chimiche [qui].

Se dovessi rilevare che una sostanza classificata ai sensi del REACH come sostanza estremamente preoccupante (SVHC), e di conseguenza indicata, ad esempio, come CMR, PBT o vPvB e inserita nell'elenco delle sostanza dell'Allegato XIV o nel relativo elenco delle sostanze candidate, sia presente (> 0,1% m/m) nei prodotti forniti a Ecolab, ti preghiamo di segnalarla tramite il modulo allegato. 

Maggiori informazioni sono disponibili sulla nostra pagina dedicata al REACH.

Contatta la catena di approvvigionamento di Ecolab

Sede aziendale, 1 Ecolab Place, St. Paul, MN 55102-2233 | Tel: +1-800-352-5326

Sede EMEA, Richtistr. 7, 8304 Wallisellen, Svizzera | Tel: +4144 877 2000

2 International Business Park, #02-20 The Strategy Tower 2, Singapore 609930 | Tel: +65 6505 6868

Av UN 17,891, 6th Floor, Santo Amaro, San Paulo-SP, Brasile | Tel: +55-11-5644-6500