1. Pagina iniziale
  2. Lottare contro il COVID-19: l'aiuto per la pulizia, la disinfezione e i processi industriali

La gestione in tempi impegnativi

Anche se ancora non sappiamo quando, la pandemia di COVID-19 finirà. Fino ad allora, le aziende di qualsiasi dimensione, in tutte le linee di business e in ogni parte del mondo, dovranno affrontare un panorama di incertezza. 

Ecolab è qui per essere di aiuto.

Indipendentemente da quale fase della pandemia tu stia affrontando ora, lavoreremo al tuo fianco per gestirne gli effetti e permetterti di operare in modo efficiente, riducendo al minimo il rischio di infezione per clienti e dipendenti e creando operazioni resilienti.

Supportato dalle nostre soluzioni e dalla competenza settoriale e in salute pubblica, ti sentirai pronto a dare di nuovo il benvenuto in sede ai tuoi clienti e a soddisfare attese più stringenti in termini di sicurezza, pulizia e salute mentre ci muoviamo verso tempi migliori.

 

_

Do you have questions around product safety and efficacy towards COVID-19? Check out these Frequently Asked Questions about products and technology efficacy answered by our regulatory experts.

Download FAQs

Come può la mia azienda affrontare il COVID-19?

Che tu stia riaprendo le porte per affari, gestendo nuovi protocolli o preparandoti a riaccogliere clienti e dipendenti in sede per la prima o seconda volta, Ecolab può essere di aiuto nel fornire prodotti disinfettanti, training e opportunità di istruzione sulla conformità per la tua azienda. Ottieni competenza, risorse e informazioni specifiche del settore e iscriviti per restare aggiornato sulle più recenti informazioni sul COVID-19.

 

_

_

In che modo la mia azienda può superare il COVID-19?

Che tu stia riaprendo le porte per affari, gestendo nuovi protocolli o preparandoti a riaccogliere clienti e dipendenti in sede per la prima o seconda volta, Ecolab può essere di aiuto nel fornire prodotti disinfettanti, training e opportunità di istruzione sulla conformità per la tua azienda. Ottieni competenza, risorse e informazioni specifiche del settore e iscriviti per restare aggiornato sulle più recenti informazioni sul COVID-19.

 

HEALTHCARE

Espandi

RESTAURANTS

IN PIÙ

HOTELS

IN PIÙ

QSR

Espandi

_

Cleaning workplace
5 accorgimenti pratici per difendere il tuo ambiente di lavoro dal coronavirus

Learn about the manageable, practical steps you can take to significantly boost workplace hygiene compliance, from Dr. Ruth Petran, Ecolab VP of Research, Development & Engineering, Food Safety and Public Health.

Learn from Our Experts

CDC Corona virus image, photo credit, Alissa Eckert, MS; Dan Higgins, MAM.
Coronavirus Q&A with Ecolab Experts

This coronavirus is new and what we know about it continues to evolve. Our public health experts are committed to providing guidance and information to the most commonly asked questions around COVID-19. Please see your industry page to get business-specific information from our experts.

Webinar: Public Health Matters: Understanding Covid-19

Ecolab experts discuss COVID-19 and how healthcare, long term care, hospitality, restaurants and food and beverage processing businesses can take action to help protect employees and customers. This hour-long webinar includes :30 min of Q&A with Ecolab experts on business-specific actions.

Cleaning workplace
5 accorgimenti pratici per difendere il tuo ambiente di lavoro dal coronavirus

Learn about the manageable, practical steps you can take to significantly boost workplace hygiene compliance, from Dr. Ruth Petran, Ecolab VP of Research, Development & Engineering, Food Safety and Public Health.

Proteggiamo collaboratori e clienti
durante la pandemia da COVID-19

"Stiamo lavorando per fare la nostra parte per limitare la diffusione di questa malattia offrendo soluzioni e competenza per proteggere i lavoratori delle tua e della nostra attività." - Doug Baker, CEO 

Continua a leggere delle misure che stiamo adottando per proteggere il nostro team, lavorare in sicurezza presso le sedi dei clienti e soddisfare la richiesta urgente delle nostre soluzioni e competenza.

 

What can I do to help combat COVID-19? 

Take Action: Focus on standard infection control practices, training and compliance.

Hand washing and environmental cleaning to protect against covid-19 infographic.

PERSONAL HYGIENE
Hand washing and environmental cleaning to protect against covid-19 infographic.
 
ENVIRONMENTAL HYGIENE
Coronavirus: Reducing the risk of infections

Utilizza questo video come ausilio nell'educare i tuoi dipendenti sui modi
che aiutano a combattere la diffusione del coronavirus.

 

Good Hand Hygiene

Una buona igiene delle mani è fondamentale per arrestare la diffusione delle infezioni batteriche e virali. Un lavaggio frequente delle mani e l'utilizzo di protocolli corretti sono misure che tutti noi possiamo adottare per essere di aiuto nel proteggere la salute pubblica.

Domande frequenti e risposte dagli esperti Ecolab

Gli esperti Ecolab specializzati in salute pubblica e prevenzione delle infezioni offrono linee guida ai clienti che affrontano nelle loro aziende
le sfide derivanti dal COVID-19.

Ecolab Expert

Linda Homan, RN, BSN, CIC

Senior Manager, Affari clinici

Linda Homan è una specialista in prevenzione delle infezioni iscritta all'albo con oltre 20 anni di esperienza. Linda è responsabile dello sviluppo di soluzioni cliniche e formative, della ricerca clinica applicata e dell'integrazione delle migliori pratiche cliniche in tutte le offerte dell'assistenza sanitaria.

Leggi biografia

D. In che modo i dipendenti che si occupano di assistenza sanitaria possono proteggere se stessi nel loro ambiente di lavoro?
R. Al momento, il CDC raccomanda un approccio cauto ai pazienti testati per il COVID-19. L'EPA e il CDC riconoscono le superfici ambientali come vettori di trasmissione dei coronavirus:

I professionisti dell'assistenza sanitaria devono igienizzare le mani prima e dopo qualsiasi contatto con i pazienti, il contatto di materiale potenzialmente infetto e prima di indossare e togliere i dispositivi di protezione personale, guanti compresi.

  • Se le mani sono visibilmente sporche, occorre utilizzare acqua e sapone prima di usare di nuovo un igienizzante mani a base alcolica.
  • Il personale di assistenza sanitaria che accede alla stanza del paziente deve adottare le precauzioni standard, oltre a quelle per la trasmissione per contatto e aerea, nonché una protezione per gli occhi (ad es. occhiali o visiera).
  • Per maggiori informazioni, tra cui gli elenchi di controllo del CDC, visita la pagina dedicata agli approfondimenti per l'assistenza sanitaria.

Le strutture di assistenza sanitaria devono garantire che il materiale di igiene delle mani sia prontamente disponibile in ogni luogo di cura.

  • Ai pazienti dovrebbe essere chiesto di indossare mascherine chirurgiche subito dopo l'identificazion
    e e la valutazione in una stanza privata a porte chiuse, meglio se idonea all'isolamento delle infezioni aeree, ove disponibile. Un'igiene meticolosa delle mani e l'igiene ambientale svolgono un ruolo fondamentale nelle precauzioni per l'isolamento.
  • La pulizia e disinfezione di routine sono misure idonee alla prevenzione del COVID-19 negli ambienti di assistenza sanitaria, comprese quelle aree di cura del paziente in cui si svolgono procedure con generazione di aerosol. Assicurati di utilizzare un disinfettante approvato dell'elenco dell'EPA.

Il CDC afferma che le strutture devono garantire che i professionisti dell'assistenza sanitaria ricevano istruzione e training specifici per ciascun compito, incentrati sulla trasmissione di agenti infettivi, tra cui un training di aggiornamento.

Contatta il tuo team Ecolab per discutere delle opportunità di training.

D. Se una persona con malattia nota ha occupato una stanza dell'ospedale, come occorre pulirla?
R.
La pulizia e disinfezione di routine sono misure idonee alla prevenzione del COVID-19 negli ambienti di assistenza sanitaria, comprese quelle aree di cura del paziente in cui si svolgono procedure con generazione di aerosol. È necessario utilizzare un disinfettante efficace contro un agente patogeno virale emergente approvato dall'EPA. Pulisci le apparecchiature secondo le istruzioni del fabbricante. Il CDC afferma che le strutture devono garantire che i professionisti dell'assistenza sanitaria ricevano istruzione specifica su ciascuna mansione o attività e un training sulla trasmissione di agenti infettivi​​​​​​​, compreso un training di aggiornamento.

Ecolab Expert

Tatiana A. Lorca, Ph.D.

Food Safety and Quality Program Leader, Alimenti e bevande globali

La Dott.ssa Tatiana Lorca è la Food Safety and Quality Program Leader RD&E della divisione Alimenti e bevande globali di Ecolab. La Dott.ssa lavora regolarmente con clienti che operano in stabilitmenti di produzione di cibi
e bevande riguardo questioni correlate alla sicurezza alimentare e alla conformità agli audit.

Leggi biografia

D. Vi sono prove della trasmissione del nuovo coronavirus attraverso cibi come la carne? O l'origine alimentare in Cina?
R.
Le autorità per la salute pubblica non ritengono che il consumo di cibo, specialmente la carne, rappresenti un mezzo di trasmissione dei coronavirus. Certamente, per garantire la sicurezza alimentare, è importante cuocere adeguatamente la carne cruda. Consigliamo di essere vigili sulle pratiche standard per la sicurezza alimentare, come il controllo della temperatura, una cottura adeguata, la prevenzione della contaminazione crociata, ecc.

D. Cosa posso fare nel mio stabilimento di produzione di cibi e bevande per proteggere i miei dipendenti e clienti?
R. Innanzitutto, dobiamo prendere atto che il COVID-19 rappresenta un rischio maggiore per la salute pubblica di quanto non sia per la sicurezza alimentare. Una priorità chiave è ridurre la probabilità di infezione fra i dipendenti. È necessario assicurarsi che il personale comprenda come proteggere adeguatamente se stesso e gli altri. Occorre garantire l'implementazione delle pratiche di salute e igiene personale. Garantisci il mantenimento di un ambiente di produzione pulito e igienizzato seguendo buone pratiche di produzione ogni giorno, dall'inizio alla fine. Garantisci che le supercifi siano pulite e igienizzate, che siano o meno a contatto con il cibo.

Ecolab Expert

Ruth Petran, Ph.D., CFS

Senior Corporate Scientist, Sicurezza alimentare
e salute pubblica

La Dott.ssa Petran mette al servizio di clienti sia interni che esterni la propria esperienza tecnica e offre consulenza
sui problemi legati alla sicurezza alimentare e alla salute pubblica, individuando e delineando le tendenze emergenti nella sicurezza alimentare e nuove strategie di controllo.

Leggi biografia

D. Devo aumentare la mia frequenza di utilizzo o dose di disinfettante o detergente?
R.
L'uso di disinfettanti specifici può essere un valido aiuto nel combattere il COVID-19. Tutti i disinfettanti e gli igienizzanti devono essere utilizzati secondo le indicazioni riportate sull'etichetta del prodotto o le istruzioni. Tuttavia, questo è un ottimo momento per rinforzare i training e la conformità per assicurare che le superfici a contatto elevato vengano pulite adeguatamente e che i dipendenti adottino le migliori pratiche di prevenzione delle infezioni sul lavoro.

D. Ecolab offre un prodotto da utilizzare contro il coronavirus?
R. Sì, offriamo dei disinfettanti specifci dall'efficacia dimostrata contro virus simili a quello responsabile per il COVID-19 (malattia da coronavirus) ove utilizzati secondo le indicazioni. Offriamo anche delle linee guida e training sulle adeguate procedure di pulizia per aiutare a ridurre il rischio di contagio da COVID-19. Se al momento sei nostro cliente, parla con il tuo Account Executive per informazioni più specifiche. Se al momento non sei nostro cliente, visita Ecolab.com o contattaci tramite e-mail o telefonicamente.

D. Per quanto tempo possono resistere i coronavirus sulle superfici?
R.
La risposta più breve è che ancora non lo sappiamo. Si tratta di un nuovo virus e gli studi sono appena iniziati. I dati dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) indicano che la trasmissione del COVID-19 da una superficie infetta non sia molto probabile. In pratica, il rischio è di molto inferiore rispetto a quello derivante da una gocciolina di fluidi corporei diretta che viaggia nell'aria rilasciata da una persona infetta. Come in tutte le situazioni di potenziale focolaio, si consiglia un'adeguata prevenzione delle infezioni con del disinfettante per superfici e le superfici a contatto elevato.

D. In che modo i dipendenti del settore alberghiero possono proteggere se stessi nell'ambiente di lavoro?
R.
I dipendenti di un hotel o di un altro ambiente del settore alberghiero devono seguire le tecniche di prevenzione delle infezioni standard, come lavarsi spesso le mani, restare a casa se malati e utilizzare disinfettanti approvati efficaci contro gli agenti patogeni virali emergenti approvati dall'EPA, seguendo le procedure specificate.

D. Dato che non sono disponibili test che prevedano l'utilizzo del COVID-19, com'è possibile stabilire quali disinfettanti chimici possono essere utilizzati contro il COVID-19?
R: Per i virus emergenti o nuovi come il COVID-19, le aziende non possono acquisire il ceppo di virus responsabile del focolaio per testare l'efficacia dei propri prodotti disinfettanti. Alcuni Paesi dispongono di policy o di indicazioni generiche che rispondono a questo quesito (come la Guida sui patogeni virali emergenti dell'EPA statunitense* o le indicazioni di efficacia antivirale dell'Unione europea), utilizzando una gerarchia della suscettibilità dei virus ai disinfettanti. In generale, queste policy si basano sull'abilità di un prodotto di uccidere un virus "più difficile da uccidere" e potrebbero richiedere o meno la preapprovazione per l'utilizzo in situazioni di focolai. Occorre avere cura di utilizzare la diluzione e i tempi di contatto corretti per l'applicazione opportuna elencati nell'etichetta del prodotto, al fine di consentire la disinfezione contro il SARS-CoV-2. Se al momento sei nostro cliente, parla con il tuo Account Executive per informazioni specifiche. Se al momento non sei nostro cliente, visita Ecolab.com o contattaci tramite e-mail o telefonicamente.

*Negli Stati Uniti, il prodotto deve essere prima approvato dall'EPA statunitense. Deve essere un disinfettante per ospedali e riportare l'indicazione di approvazione per il patogeno virale emergente sull'etichetta principale.

Ecolab Expert

Ed Snodgrass

 Program Lead RD&E, Institutional

Ed Snodgrass è un ingegnere chimico con oltre 15 anni di esperienza nello sviluppo di nuovi prodotti e l'efficacia
per le industrie del settore alberghiero, le case di cura e la ristorazione.

D. Cosa dovrei fare per la biancheria, le lenzuola e gli altri tessuti?
R. Al momento non vi sono prove del fatto che i virus respiratori come il COVID-19 si diffondano attraverso i tessuti, la biancheria o le lenzuola. Dato che le goccioline di fluidi corporei possono diffondere la malattia, è consigliabile seguire un appropriato protocollo di prevenzione della malattia per il cambio e la pulizia della biancheria e delle lenzuola.

I dipendenti di hotel e ospedali devono sempre indossare dispositivi di protezione individuale appropriati durante la manipolazione della biancheria. Se un degente o un paziente è infetto dal COVID-19, prendi le seguenti misure:

  • Avvolgi la biancheria durante la pulizia della stanza e tienila isolata fino al caricamento della lavatrice.
  • Lava la biancheria con un detergente standard per il bucato al minimo e asciugala secondo le linee guida di asciugatura standard della biancheria.
  • Tocca la biancheria pulita il meno possibile, piegala e riponila in una zona asciutta pulita.
  • Non toccare la biancheria pulita subito dopo aver toccato della biancheria sporca.

Contatta il tuo rappresentante Ecolab per informazioni sul protocollo corretto e i prodotti di lavanderia disinfettanti.

D. Consigli per le spa e le Jacuzzi?
R.
Le persone infette non devono frequentare queste aree. Le superfici a contatto elevato devono essere disinfettate regolarmente. Segui le procedure standard per la manutenzione delle strutture della tua piscina, spa o Jacuzzi. Al momento non vi sono prove di trasmissione attraverso questo veicolo.

Angela Becker Senior Program Leader for the Textile Care Division Ecolab

Angela Becker

Senior Program Leader, Divisione Textile Care, Centro R&D

 In questo ruolo, è responsabile per la gestione del Team di sviluppo prodotti per la lavanderia commerciale e del Team di assistenza tecnica per la sezione R&D del Nord America. Angela lavora per Ecolab da 22 anni in diversi ruoli e lavora nel mercato della lavanderia commerciale da sei anni, supportando l'assistenza tecnica, la ricerca e la condivisione
di conoscenze con tutti i clienti del settore della cura dei tessuti. Si interessa in particolar modo al corretto lavaggio
e trattamento del telo chirurgico per l'assistenza sanitaria e promuove l'importanza di gestirlo correttamente durante tutto il suo ciclo di vita.

Leggi biografia

D. Quali metodi di prevenzione delle infezioni dovrei seguire in una struttura di lavanderia per il settore sanitario commerciale?
R.
Tutta la biancheria all'interno di uno stabilimento di lavanderia per il settore sanitario commerciale deve essere trattata come se fosse contaminata e si devono adottare precauzioni di manipolazione universali.

  • Occorre evitare di toccarsi naso, bocca, occhi e viso durante la manipolazione della biancheria contaminata e lavarsi le mani correttamente e spesso, utilizzando degli igienizzanti per le mani. I dipendenti devono indossare tutti i dispositivi di protezione individuale per proteggersi dall'esposizione.
  • Occorre predisporre separazioni e barriere adeguate tra la biancheria pulita e quella sporca e durante tutto il processo di trasporto.
  • Tutte le superfici dure a contatto con la biancheria sporca e pulita devono essere disinfettate regolamente con un disinfettante per superfici dure registrato presso l'EPA e avente l'adeguata indicazione di efficacia contro il COVID-19.
  • Occorre lavare la biancheria con una formula di lavaggio seguendo le linee guida consigliate dal CDC per la biancheria per l'assistenza sanitaria contaminata; tempo/temperatura o tempo/temperatura/intervento antimicrobico (disinfettante per lavanderia)1.
  • Aumenta il training dei collaboratori sul corretto lavaggio delle mani e su come indossare e togliersi correttamente i dispositivi di protezione individuale.

D. Quali sono le linee guida del CDC o dell'OMS per il trattamento della biancheria potenzialmente contaminata?
R.
Oggi, il CDC fornisce le seguenti linee guida per la biancheria potenzialmente contaminata da COVID-19:

  • La gestione della lavanderia, degli utensili di ristorazione e dei rifiuti medici deve essere svolta in conformità alle procedure di routine. Consulta il sito CDC.gov
  • Le procedure di routine per il lavaggio della biancheria per l'assistenza sanitaria del CDC e dell'OMS includono le indicazioni termiche O termochimiche:
    • Per la decontaminazione termica, lava la biancheria per l'assistenza sanitaria con un detergente a una temperatura di almeno 160° F per almeno 25 minuti.
    • Per la decontaminicazione termochimica, con lavaggio a temperature inferiori a 160° F, scegli un prodotto chimico adatto al lavaggio a basse temperature.
    • Per prodotto adatto al lavaggio a basse temperature si intende un detergente e un intervento antimicrobico per compensare il lavaggio a bassa temperatura. Per l'intervento antimicrobico è possibile utilizzare il disinfettante AdvaCare, un disinfettante per lavanderia registrato EPA (n. EPA 1677-193) secondo le indicazioni dell'etichetta per la disinfezione a (140° F per 5 min. con rapporto di 4 once/cento libbre).
    • Se la temperatura di 160° F per 25 min. non può essere raggiunta per la biancheria per l'assistenza sanitaria, l'uso di un disinfettante per lavanderia è la migliore pratica per compensare il lavaggio a bassa temperatura. Come miglior pratica, si consiglia l'utilizzo del disinfettante AdvaCare Ecolab a un livello di disinfezione da lavanderia.
    • Nota: nessun programma o prodotto può dirsi efficace direttamente contro il COVID-19 nei processi industriali di lavaggio di lavanderia.

  • Il lavaggio di routine degli altri tessuti e della biancheria include quando segue:
    • Le formule di lavaggio sono ideate per l'ottimizzazione di quattro parametri di lavaggio principali, ovvero il tempo, la temperatura, l'azione meccanica e l'azione chimica corretti. Inoltre, i processi industriali di lavanderia si basano su molti altri meccanismi per la rimozione dello sporco, i quali includono la diluzione, le temperature per aumentare la solubilità dello sporco e la permeabilità dei tessuti, i prodotti chimici che lavorano insieme per saponificare oli, grassi, proteine denaturate e rimuovere i materiali organici. Tutti i processi menzionati facilitano la rimozione dello sporco e dei contaminanti dai tessuti, rendendoli puliti.
    • Una raccomandazione di miglior pratica per impostare processi industriali di lavaggio ottimizzati è utilizzare un antimicrobico, come il disinfettante AdvaCare, un disinfettante per lavanderia registrato EPA (n. EPA 1677-193), con un rapporto igienizzante o disinfettante per lavanderia. Per ottenere l'efficacia igienizzante o disinfettante per la lavanderia si devono seguire le indicazioni riportate sull'etichetta. L'etichetta EPA indica anche l'efficacia per l'eliminazione dei microrganismi. Consulta il tuo rappresentante Ecolab per ulteriori dettagli sull'utilizzo di questo prodotto.