1. Nalco Water Home
  2. Sostenibilità
  3. Messaggio del Chairman
Doug-8451.jpg

Una lettera da Doug Baker, Chairman e CEO

Riflessioni sull'impatto di Ecolab sulla sostenibilità.

Lettera dal nostro Chairman

Nel nostro settore, vediamo segni di progresso ovunque intorno a noi. Sia che si tratti di risparmiare acqua
ed energia o di ridurre i rifiuti e le emissioni di gas serra, c'è sempre più consapevolezza che queste priorità accompagnano la crescita aziendale e il profitto.

Dobbiamo lavorare insieme per sfruttare al massimo questa opportunità. Se lo facciamo adesso, potremo costruire un'economia che offra una crescita sostenibile per tutti senza danneggiare ulteriormente il nostro pianeta.
In Ecolab, abbiamo il privilegio di lavorare per portare avanti questi sviluppi positivi. La nostra competenza ci mette al punto di incrocio tra varie macrotendenze globali. In tutto il mondo aiutiamo i nostri clienti ad affrontare
i problemi legati alla crescita della popolazione, alla crescita economica, all'urbanizzazione, alle mutevoli abitudini dei consumatori, al cambiamento climatico e alla scarsità idrica.

Lo facciamo in modi grandi e piccoli, dalla fornitura di un programma per lavastoviglie ad alta efficienza idrica
ed energetica al tuo ristorante preferito, alla riduzione dell'utilizzo di acqua nelle acciaierie, nelle fabbriche automobilistiche e nelle centrali elettriche. In ciascun caso, aiutiamo i nostri clienti a lavorare in modo più efficiente e a ridurre i costi, riducendo allo stesso tempo il loro impatto sull'ambiente e risparmiando energia e risorse naturali.

Nel 2018 abbiamo aiutato i nostri clienti in tutto il mondo a risparmiare {[# 1]} miliardi di litri d'acqua, equivalenti
al fabbisogno di acqua potabile di 650 milioni di persone. Siamo sulla buona strada per raggiungere il nostro obiettivo per il 2030 di risparmiare 300 miliardi di galloni, sufficienti per un miliardo di persone. Abbiamo anche aiutato i nostri clienti a risparmiare 19 trilioni di BTU di energia, a evitare 2,4 miliardi di sterline di emissioni di gas serra e a eliminare 54 milioni chili di rifiuti.

Possiamo farlo grazie al nostro mix di servizi, competenza approfondita e innovazione. Utilizzando la tecnologia digitale connessa e la scienza dei dati, possiamo fare cose che erano semplicemente impossibili solo pochi anni fa. Oggi, per esempio, abbiamo 40.000 dei nostri sensori per acqua intelligenti 3D TRASAR™ implementati in tutto il mondo, in una miriade di industrie. Grazie a questa rete, possiamo individuare le tendenze che prima erano invisibili e affrontare i problemi prima che si verifichino. Questo aiuta i nostri clienti ad adeguarsi in tempo reale a mutevoli circostanze, aumentare l'efficienza e minimizzare gli impatti ambientali.

In base alla natura del nostro lavoro, aiutiamo le aziende a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità. Nel complesso, questo avvicina il mondo all'ambizione del 6° obiettivo di sviluppo sostenibile dell'ONU: garantire accesso ad acqua pulita e a servizi igienico-sanitari a tutti.

Nel frattempo, stiamo migliorando costantemente la sostenibilità all'interno delle nostre attività. Facciamo investimenti sistematici per ridurre, riutilizzare e riciclare l'acqua nei nostri impianti in tutto il mondo. Basandoci
su costanti miglioramenti in efficienza, ci stiamo avvicinando al nostro obiettivo di riduzione delle emissioni di gas serra di -10% entro il 2020, e grazie a un accordo sulle energie rinnovabili che abbiamo fatto nel 2018, stiamo
per superare quello stesso obiettivo in modo molto significativo.

Allo stesso tempo, negli ultimi cinque anni abbiamo tenuto più di 71 milioni di sterline di plastica lontane dalle discariche. Lo abbiamo fatto utilizzando plastica riciclata anziché resina vergine e riflettendo costantemente
su come possiamo progettare i nostri prodotti in modo più efficiente. Un esempio: l'uso di sostanze chimiche solide concentrate in pellicole protettive invece di liquidi voluminosi in contenitori di grandi dimensioni, cosa che riduce l'utilizzo di plastica per il confezionamento del 99%.

Con quello che vedo in Ecolab e oltre, sono ottimista sul fatto che possiamo creare collettivamente un percorso sostenibile che ci faccia progredire. Gran parte della tecnologia di cui abbiamo bisogno per continuare a innovare esiste già oggi. Ora è il momento di intensificare i nostri sforzi e far aumentare il nostro impatto positivo.

Noi, come leader nel settore, abbiamo un ruolo speciale da svolgere. Non possiamo cambiare il mondo da soli,
ma insieme siamo la chiave per far muovere le cose. Ecco perché dobbiamo darci obiettivi grandi e ambiziosi.
Cambiare è sempre difficile. È sempre meglio assicurarsi che i risultati valgano il lavoro fatto. E quindi diciamo: "Facciamo le cose in grande." Ed è questo ciò che Ecolab è preparata a fare: creare il cambiamento che conta.

Cordialmente,

Douglas M. Baker, Jr.
Chairman e CEO