membranepretreatmentoptimization

Ottimizzazione del processo di pre-trattamento delle membrane

Il nostro team fornisce consulenza sulle migliori opzioni di pre-trattamento per ottimizzare il rendimento delle vostre membrane. Il pretrattamento dell'acqua prima dell'osmosi inversa è fondamentale per il funzionamento corretto di un sistema. Se non sei sicuro che la tua soluzione di pretrattamento stia facendo il suo lavoro, il gruppo Nalco Membrane Solutions può aiutarti a ottimizzare il tuo processo di pretrattamento e analizzare i potenziali problemi derivanti dal pretrattamento in modo da offrirti soluzioni adeguate. Possiamo inoltre aiutarti a scegliere i migliori progetti di apparecchiature per massimizzare l'efficienza del pre-trattamento. Ad esempio, i progetti conservatori per il pre-trattamento possono causare meno problemi operativi e ridurre i costi operativi, anche se inizialmente il progetto potrebbe costare di più.
  1. Nalco Water Home
  2. Le nostre soluzioni
  3. Membrana, resina e servizi media
  4. Ottimizzazione del processo di pre-trattamento delle membrane

Contatti

CHIAMACI

Ecolab Srl
Energy Park, Via Trento, 26, 20871 Vimercate – MB
Italia

Servizio clienti
Tel: +39 039 6050 373 | Fax: +39 039 6050 300

Dettagli del servizio

Il mio pretrattamento a osmosi inversa è efficace?

Ogni quanto tempo hai bisogno di pulire la membrana?

  • Se devi pulire una membrana a intervalli di uno/tre mesi, le performance stimate della membrana sono marginali.
  • Se devi pulire una membrana ogni mese o più, le performance stimate sono inadeguate.

(Fonte: 2. Glanz, D. and Herring, J., Proc. 57th International Water Conf., IWC-96-19, 153-161, (1996).)

Quali sono i metodi di pretrattamento?

I metodi di pretrattamento possono includere lo schiarimento o l'ammorbidimento della calce, seguito da diverse fasi di filtrazione. La filtrazione può includere l'uso di filtri multimediali, filtri a carbone, filtri a cartuccia e microfiltri. Dopo la filtrazione a cartuccia, vengono installati anche sterilizzatori a raggi ultravioletti (UV) nel tentativo di ridurre al minimo la crescita batterica. Grazie ai coadiuvanti di filtrazione del pretrattamento, possiamo migliorare l'efficienza di rimozione dei filtri multimediali, ma la quantità di coadiuvante di filtrazione dipende dalla qualità dell'acqua di alimentazione. Senza il controllo attivo dell'aggiunta di coadiuvanti di filtrazione, si produrrà sempre acqua meno che ottimale, rischiando inoltre di sporcare il sistema a membrana con i polimeri. La tecnologia brevettata PT TRASAR (Controllo del pretrattamento tracciato) di Nalco monitora attivamente anche la concentrazione di polimeri, controlla i livelli residui di polimeri e ottimizza in modo attivo le performance di un filtro multimediale. PT TRASAR consente l'uso dei coadiuvanti di filtrazione più efficaci, riducendo nel contempo al minimo il rischio di sporcare le membrane.